Discorsi.

Gioco: Ti pongo una domanda e tu devi rispondere con la prima cosa che ti viene in mente nei primi tre secondi dopo la domanda.
E’ così che è iniziato il discorso ieri sera.
La domanda è: Se tu potessi rinascere chi vorresti essere?
Io ho risposto : Dante Alighieri.
Non saprei dire il perchè preciso di questa scelta. Ma credo un po dipenda dal fatto che qualche volta quando vado a Firenze mi siedo in piazza del duomo e dentro gli occhi lascio scorrere le immagini della Firenze di allora. Era accaduto giusto sabato mattina e forse questo mi ha influenzato.
La cosa buffa è che ho scelto di essere un uomo.
E non sò come mai.
Poi oggi per puro caso parlando con Archetipo m’è venuta in mente una domanda Zen che mi aveva posto almeno 3/4 anni fà, se non di più, e alla quale per un periodo ho pensato ma senza trovare risposta.
La domanda è:
Il rumore di una sola mano.

[minchia! lo schiocco delle dita!!!]

E’ inutile sottolineare che quello che non risolvi in anni di meditazione ti arriva in testa come una botta in un momento di scazzo fra le 13.58 e le 14.02.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: