Caro, Carissimo Babbo Natale,
Oggi è venerdì l’ultimo giorno di questa settimana pesante.

Ultimi giorni dell’anno 2008.
Sono qui a scriverti la mia letterina, anche quest’anno alla florida età di trentacinque anni e spiccioli.
Però per la prima volta nella storia non sò che regalo chiederti fra le cose materiali.. e questo può significare due cose.
La prima: sono una fottuta spendacciona e mi sono comprata da me tutto quello che volevo
La seconda: le cose materiali hanno un valore relativo.
Babbo Natale.. bisogna che sia sincera.. la risposta buona l’è la prima.

C’è una cosa tuttavia che desidero.. ma è un desiderio molto grosso e non sò se puoi esaudirmelo.
Vorrei avere delle ore liete da passare con le persone che amo.
Babbo Natale.. il tempo puoi regalarmenlo? La calma? La pace??
Babbo Natale mi dai un sacchetto di sorrisi da far nascere nelle labbra delle persone che amo?

Mi rendo conto di affibbiarti una notevole grana… ma d’altronde ormai dovresti essere abituato alle responsabilita che si addicono al tuo mestiere.

Confido in te Babbo Natale..

Con profondo e reverenziale affetto, Serena

Annunci

Una Risposta to “”

  1. pequinita Says:

    …li hai dentro te Serena, Babbo Natale non te li può donare, ma può farteli ritrovare se li hai momentaneamente persi di vista…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: