E’ da ieri che penso alla prima volta che a casa tua ho toccato una mucca.
Di come tu fossi disinvolto nel cavalcarla e io impaurita anche nell’avvicinarmi.
Ripenso al tuo cane vicino al laghetto. Al pane croccante di tua madre.
A come mi impressionava al mungitura delle pecore. A quei giorni in cui eravano solo due bambinetti che si divertivano come potevano.
A come sia crudele la vita con alcuni di noi. A come sia così facile a volte giare per il sentiero sbagliato ..
Al fatto che un tempo eravano uguali.. e invece poi tutto si complica.. anche se non lo vuoi.

Annunci

Una Risposta to “”

  1. anonimo Says:

    grazie fatina per gli auguri…

    sul sentiero sinuoso della vita vado avanti…

    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: