Ho un mal di testa che mi si frantuma il cervello.
Ho passato una notte orribile distesa sul letto ad aspettare il giorno senza il conforto di un antidolorifico, che non c’è la peggio di quando li finisco e lascio li lo scheletro vuoto per poi scroprire al bisogno che è vuoto. Appunto.
Mi sono alzata stremata al limite della sopportazione e della disperazione. Quasi.

Ancora non sto bene e credo che questo malessere non cesserà prima dell’ulteriore dose di "tdroga".
Ok, oggi so solo lamentarmi.

Oggi è una giornata da starsene appesi, aspettando che ti passi addosso la tempesta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: