In questo fine settimana ho capito male le parole di una canzone, avuto le mani che profumavano di cipolla, visto espodere occhi dalla gioia. MI hanno dato da mangiare, mi hanno dato da bere e mi hanno fatto riposare.

Poi ieri mattina mi sono alzata presto che era ancora buio e pioveva e la pioggia ha seguito la combriccola finchè non è arrivata la luce. Abbiamo circumnavigato, alla faccia di tutti i garmin e tomtom, il cimone e finalmente il cielo ci ha salutato mentre gli scarponi venivano strinti.
Una giornata di sci bellissima che si conclude con un fuoriposta meraviglioso da Pian del Falco a Sestola.
E’ stata la prima volta per me, è stato azzardato ma sono stati momenti di adrenalina pura.
Scariche che dalla schiena ti arrivano dritte in fondo al cervello.
A fine serata i miei assaggi alla neve si sono arrestati a due, uno dei quali collegabile direttamente a un garino avvenuto nel sentiero che da Pian Cavallaro porta al Cimoncino e a un salto di un metro circa che ho palesemente fallito.

Oggi ho il tallone destro che fà di nuovo male.. ma nel viso ho un sorriso piuttosto ben disegnato..

E poi stiamo già organizzando una gita a Genova!

Annunci

2 Risposte to “”

  1. anonimo Says:

    Quant’è bello sciare…

    un bacio fatona
    Baol

  2. anonimo Says:

     e speriamo che a Genova ci sia il sole!! :))

    Andrea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: