Finalmente, finalmente ritorno sott’acqua.
Passo indietro, anzi no, passo del gigante.😀
La muta mi sta sempre più stretta ma si chiude ancora.
I capelli stanno cominciando ad essere ingestibili.
Aggancio il vis della stagna e si inizia.

Domenica mattina. E’ la prima volta che mi ritrovo di mattina presto all’appuntamento al parcheggio.
E siamo  in tanti. Oggi è giorno fine corso Open e Buddy.
L’associazione ha preso da poco un furgone e l’aria da gita penetra dentro di me.
Il percorso verso il mare è sonnacchioso. Osservo la strada scorrere ed essendo più alta riesco a vedere il tutto da un’angolazione diversa.
Mi emoziono al ponte di petriolo che per metà è illuminato dal sole e per metà immerso nella nebbia.
E’ la visione della realtà che entra nel sogno.
E un sogno è stata questa giornata.
Molte persone stanno crescendo e questo mi da profonda gioia.
Gli esami sono antati bene e siamo stati fortunati sia nella prima immersione che nella seconda.
Sotto la caletta ho avvistato tre gallinelle, non le avevo mai trovate in acqua. Hanno un mimetismo incredibile. Se non fosse per quella sottile strisciolina azzurra che hanno sulle ali non sarebbe possibile riconoscerle.
Nella seconda montiamo in gommone all’ora di pranzo.
La costa scorre per la prima volta nei miei occhi quest’anno.
La luce perpendicolare non lascia molto spazio alle ombre.  Il mare è di un blu denso.
Annuso il profumo del mare e sorrido.
Sono l’ultima ad entrare in acqua e gli altri hanno già freddo.
Mi tuffo e nuoto per raggiungerli.

Sgonfio il gav e mi stupisco di nuovo di come ritrovare certi movimenti mi sia così familiare.
MI allungo per stirarmi. Sto cominciando ad apprezzare a pieno il nuovo gav.
Non sento freddo, ho solo il cuore in gola per l’emozione di essere di nuovo nel blu.
Il corallo oggi è tutto fiorito. E’ uno spettacolo che non mi stancherei mai di guardare.
Una bella corvina si è nascosta sotto l’arco e nuota placida.

Tutto fila liscio.
Gli utlimi dieci minuti di immersione li passo con il volto riverso in alto sulla parete in cerca di Barracuda.. ma aimè non abbiamo fortuna..
Ed ora che la via per il mare è ritrovata non mi resta che attendere domenica per nuove ed esilaranti avventure.

Me sorride.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: