Mi dicono spesso che quando scatto entro in uno stato in cui non esiste nient’altro che la fotografia.
Era tanto tempo che non mettevo più l’occhio dentro il quadratino.
E’ stato bello perdersi dentro la stazione Leopolda sabato.
A un cm da loro. Non so in fondo cosa mi abbia emozionato di più, ognuno di loro era come una bolla a se stante e nello stesso tempo la musica univa tutto. Era strano.
Un concerto che ho gustato soffermandomi su mille particolari.
E poi c’era un cagnolino mezzo stordito dalla gente e dalla musica che continuava a venirmi vicino e ad appoggiarsi alle mie gambe con la schiena voltando il musetto verso di me come a dire: Aiutami!
😀

Annunci

Una Risposta to “”

  1. brokenFairy Says:

    bellissimo concerto…:) chiedo scusa per il commento finale al video -.- ma ero troppo emozionata… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: