Devo assolutamente usare la parola dicotomico in una frase altrimenti non vinco la gara..
-Che gara?
La gara!
-SI, ma che gara??
La gara di bischeritudine!..

Questi due giorni sono stati pieni di alti e bassi. Bassi molto bassi e alti molto alti.
Ma visto che la serata di ieri si è conclusa alla sagra della ciccia alla brace di ponte a egola e che l’ultimo avvenimento è stata una cosa alta ma molto alta per il momento il mio umore è alto ma molto alto.
Ok, c’ho ancora da smaltire la balletta della cena.
Si, l’importante è non bere i gas dopo le immersioni.
Comunque, riassumento.
I ministri mi fanno pena.
Ai Ne Pas Couvrir ci si sta bene da dio, magari la prossima volta mi porto una coperta per sdraiarmi in terra.
Andare a dormire alle 0.00 e svegliarsi alle 04.30 un’ è cosa per  vecchi come me.
Capraia è meravigliosa .. la nostra guida del diving era un cavallo ma in fondo la sapeva lunghissima.
Il punto topico di tutto il we è stata l’immersione alla secca del Turco.
Eravamo immersi in miliardi castagnore, i dentici in amore si davano fastidio fra di se.
Le cernie grosse grosse erano nascoste negli anfratti.
Murene a Gogò, saraghi molto grossi. Una visibilità infinita.
Le prime immersioni senza cappello e guanti.
I miei capelli fluttuano nel vento del mare che si porta via i miei brutti pensieri.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: