Ieri per la prima volta in vita mia ho preso in mano un polpo.
Sono una fifona.. lo so. Era buffo.. l’ho preso per una zampina e lui mi si è avvitorcolato intorno al braccio.
La Cecilia urlava dentro l’erogatore qualcosa tipo: "NO SERE NON LO FAREEEEE"
Il polpo tentava di togliere la zampetta dalla mia stretta leggera, tipo cavatappi, mi ha sputato un po di nero e io l’ho lasciato andare via.
Ma questo alla seconda immersione.
La prima l’abbiamo fatta al Remaiolo. Ottima immersione. C’erano dei denticioni grossissimi che si sono lasciati avvicinare ad un metro. Ovviamente l’unica volta che non c’ho la macchina avviene che arrivano i denticioni e si lasciano avvicinare a un metro.
La seconda l’abbiamo fatta ai picchi di Pino.
Bellissima immersione piena di colore e pesce. Abbiamo visto un grongone grosso grosso e tante murene, uno scorfanone, molti saraghi e poi spugne coloratissime, e un branco di salpe scintillanti.
Sono tutta rossa rossa.
Sono tutta contenta contenta.
Ripetere le cose due volte, dopo ieri, è un passaggio necessario.
Anzi no, necessario necessario.

😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: