Perturbazione batte Teatro degli Orrori 4 a zero.
Questo fine settimana sono stata come un gatto che gira per una casa nuova.
A volte ho camminato bassa bassa sperando di confondermi fra i fili d’erba.
Altre volte ho scorrazzato ascoltando il rumore delle mie zampe.
Non ho più incontrato il gatto sfigatto. Ebbene si, ho conosciuto un gatto che si chiama sfigatto con tanto di medaglietta rossa con due numeri di cellulari impressi sopra.
Ho fatto la brava, ho mangiato in un ristorante elegantissimo, ho sorriso a tratti.
Ho pensato ai giorni di vacanza e a quelli normali.
Ho scritto con un lapis.
Sono stata tranquilla, sono stata agitata.
Sono stata in silenzio.

Sono andata da decathlon ma seggiole del campeggio sono finete. Uff.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: