Cancro 21 giugno – 22 luglio

Al tramonto, mentre ero in riva a un ruscello, ho visto la sagoma di una donna in kayak che veniva verso di me. Gli ultimi raggi di un sole arancione splendevano all’orizzonte dietro di lei. Prima di vedere il pianeta Venere in cielo, ho visto il suo riflesso scintillare nell’acqua violetta. La temperatura era mite. Un ragno fluttuava alla fine di un filo di seta sospeso nell’aria. Nove anatre in formazione a V volavano starnazzando sopra la mia testa. Quando la donna è arrivata vicino a me, ha esclamato esultante: “Abbiamo vinto!”. Poi ha ricominciato a remare. Ero d’accordo con lei. Era stata una grande vittoria, il paradiso era sceso momentaneamente tra noi. Prevedo che la prossima settimana vivrai momenti di trionfo come questo.

Mhà Brenzi.. un lo so… ma quello che hai descritto non mi sembra la descrizione del paradiso..
Prima di tutto se fossi in un ruscello al tramonto sarei tramortita dalle zanzare.
Poi mi prospetti un uomo in kayak e io rispondo con decisione: no grazie.
I ragno fluttuante… No guarda.. un ci siamo Brenzi, poi ci manca solo che 9 anatre in formazione mi lascino un ricordino in capo… Nononono!

Il mio ideale di paradiso è molto diverso da questo…
Comunque ora vado a giocare l’enalotto perchè la frase "abbiamo vinto" potrebbe essere veramente una bella cosa da sentire..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: