Nella tua storia d’amore si mescolano elementi di farsa, di soap opera, di fiaba e di storia di fantasmi. Per una persona normale, potrebbe essere troppo intensa e complicata da affrontare. Per fortuna, in questi giorni non sei un essere umano normale, e non sei particolarmente sano di mente. Ecco perché ti dico: vivi questa storia tortuosa per quello che vale. Goditi ogni colpo di scena e ogni enigma, come se si trattasse di un mito sul quale riflettere e dal quale imparare per i prossimi dieci anni. Felice sballo di san Valentino, Cancerino!

Brenzi smettila con la droga, te l'ho detto mille volte che non ti fa bene.
Comunque che non sono normale è vero. E ne sono sempre più convinta dopo le discussioni con Mr Aria Fritta.
Che mito!
Comunque Brenzi… secondo me senti la primavera..
 

Appro e posito.
Ieri sera ho trovato alla coppe un cestino di radicchi veneti e mi sono prodotta in questa delizia:
 

Radicchio tardivo alla piastra.

Ho pultio il radicchio e l'ho diviso in 4. Ho unto appena una padella antiaderente e l'ho appoggiato sopra.
L'ho laciato cuocere piano e una volta girato ho aggiunto un po di sale.
Servono pochi minuti di cottura.
Una volta nel piatto ho condito con aceto balsamico e olio.

Ottimissimo.
Stasera mi sà che lo rifaccio.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: