"Scrivere poesie non è difficile; è difficile viverle."

 

Sono giorni strani, questi giorni.
La mattina vedo sempre la neve nella montagna e mi sono rimessa gli stivali da inverno, ma in realtà il freddo è un po timido. Ma c'è vento, lo sento fischiare là fuori e anche dentro al telefono.
Mi invento storie che poi so benissimo che non scriverò mai, ma intanto le invento.
Immagino fotografie che non scatterò per piglizia.
La sera non rigoverno.
Macchio la tovaglia di vino ogni volta che ne prendo una nuova.
Vado a letto con le gambe scoperte e mi infilo sotto il piumone come se fossi una sottiletta in un toast.
Devo fare la spremuta di arancia ma poi me ne dimentico sempre.
Ho tirato giù tutte le scarpe in garage e ora non ci passo, e non ho voglia di rimetterle in su.
Stasera alla flog ci sono i Bachi di Petra e io non ci vado anche se mi andrebbe di risentire quel suono di quella chitarra e pure di scattare un po.
Ieri sera ho riavuto paura guardando Harry Potter e stamani nessun folletto mi ha messo le calze e lavato i denti.
Sono stanchissima e voglio già essere in ferie.
E io il bagno in quel lago avrei voluto farcelo.
Uffimuffi.
[si c'ho gigi..]

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: