Ti aspettavo guardandomi le unghie dei piedi laccate di rosso ciliegia.
Le dita dei piedi rigate dalla pioggia appena caduta, come scie di lumache.
La sera è scesa sui tigli mentre i merli frucavano fra l'erba.
Abbiamo mangiato minipannocchie e funghi rigati.
Non era ploplio velo che ero stata ignolante.
Sono solo un po stanca..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: