Osservazioni.
Di quando noi siamo a tavola e ascoltiamo e gli altri parlano.
Di come ti sia facile capire certi miei sorrisi.
Di come ti lamenti che non andiamo ai concerti.
Dei sogni che condividiamo silenziosamente.
Di cose estremamente impalpabili che hanno pesi specifici enormi quando si appoggiano sul cuore e ti rivestono totalmente.
Di quando la mia donnina salta sul materasso elastico schivando gli affondi dell'omino malefico.
Tiè.
:*

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: