Immagina il cielo blu che nel centro, dietro il profilo del Pratomagno, comincia appena a schiarirsi, una nuvola di quelle fini, tipo una pennellata di vernice chiara, sopra il blu che in basso cola. E piano piano i colori si accendono mentre io guido veloce ascoltando i Nirvana. Attimi di perfezione in cui mi sentro tranquilla.
Come in questi ultimi due giorni. Non ha importanza la perfezione, quello che conta è la realtà.
E non è questione di sapersi accontentare ma è cercare di far andare le cose come vuoi tu, spingerle dalla parte in cui credi. E' questione di sottigliezze a volte, altre volte di silenzi, altre di sorrisi.
Altre volte poi tutto fila da se e tu devi solo acchiapparlo al volo e tenerlo stretto.
Te l'ho detto mille volte in questi due giorni, ma la cosa più bella non era dirtelo, ma provarlo.

Ps: voglio tutte le lomo di sabato… che crisi di cleptomania ho dovuto arginare…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: