Giorni di nebbia, di freddo a tratti, di sapore di tabacco e sandalo.
Un albergo con le luci soffuse, colazioni in vasetto e tante ore passate a camminare perdendosi fra i palazzi dai tetti grigi. Ho adorato quelle finestre e rimpianto di non poterne avere una vista.
La tua assenza ha accentuato la bellezza della tua presenza.
Sono stati veramente dei giorni molto belli che spero di poter ripetere, anche se in fondo quello che conta non è il posto ma la modalità.
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: