Archive for febbraio 2012

Ripartire per le Maldive

25 febbraio 2012

Era novembre del 1999, ero giovane e appena tornata da Sharm con l’Open.
La subacquea a dire il vero non mi era ancora entrata definitivamente nel sangue. Ero ancora in quel periodo in cui il timore era più forte del piacere.
Partimmo per le Maldive incoscienti del volo che avevamo prenotato. Del volo locale. Milano, Sofia, Baharein, Dubai, Male.
Pensavo di morire già prima di Sofia .. la Balcan Airlain non era il massimo del lusso. E neppure della sicurezza.
E io ero giovane.
Quella vacanza fù bellissima. Le maldive sono un posto magico.. e io ero in un periodo veramente felice. Ricordo  ancora la meraviglia della prima sera che vedemmo veramente il cielo.
E l’emozione della prima notturna. Quel posto così spartano era bellissimo e conservo dentro di me la pace di quei giorni. Una delle più belle vacanze della mia vita.
Domani riparto per le Maldive e non vedo l’ora di sorvolare di nuovo l’arcipelago e di vedere ancora quella vista mozzafiato.

Questi mesi sono stati difficili, è stato come essere dentro ad un rullo. Siamo stati sommersi dal lavoro e dagli impegni. Ovviamente questo viaggio arriva nel momento sbagliato… ma era imprevedibile pensare che quello che è accaduto in questi mesi si sarebbe verificato. La sfortuna.
Partire così, lasciando gli altri ancora dentro il turbinio mi lascia l’amaro in bocca, e in queste settimane questo pensiero mi ha reso spesso triste e delusa.
Non sono mai stata una persona menefreghista, anche se mia madre spesso si lamenta di questo.

Spero solo che questa settimana possa scorrere senza troppi intoppi qui in Italia.. e che io possa riuscire a vedere lo squalo balena.

Speriamo.

 

 

Cuor di Cipolla

10 febbraio 2012

 

Un terrestre adulto fa sesso in media 103 volte all’anno. Ma ho idea che nel prossimo futuro voi Cancerini di tutto il mondo supererete di gran lunga questa media. I presagi astrali lasciano intendere che il desiderio sessuale della tua tribù potrebbe raggiungere livelli astronomici. Conosci qualcuno che ti piace e che sarebbe disposto ad aiutarti a seguire questo impulso? Se non lo conosci, puoi sempre festeggiare San Valentino con te stesso. In un modo o nell’altro, è ora di celebrare il tuo rapporto con l’eros.

Brenzi, sei uno sporcaccione. Eppoi il mio Flidlanzlatlo Pleflelitlo per San Valentino mi da buca, sei contento??!! Quindi? Mi toccherà andare dagli spogliarellisti? [ A no quello è per la festa della Donna..]
Quindi ?? Vo alla Coppe di Levane per vedere se c’è un Flidlanzlatlo in offerta?

Quindi, quindi, quindi?

Meno male che è venerdì, che nevica e che a Roma hanno chiuso le scuole e gli uffici.. asennò dimmi un po te come si poteva fare a sopravvivere a queste giornate così difficili.

Aimmen te Brenzi, te si che tu stai bene..

 

 

L’omino dalla Bocca D’aria

9 febbraio 2012

Ho coniato un altro nomigno per te.

Rimestolabrodo.

 

Vedi, so anche essere molto simpatica. Anche da arrabbiata.

 

Pettegolezzi

7 febbraio 2012

Immaginatevi la FatB sprizzante di ironia da tutti i pori.
Ovvia, ora ve lo racconto.
Allora.

Allora.
L’ultime due volte che ho tentato di andare in Mar Rosso mi sono beccata due attentati.
La prima delle ultime due volte me lo sono beccato un paio di settimane prima.
E abbiamo rinunciato.
La seconda della due ultime volte me lo sono beccato la sera prima.
E abbiamo giust’appunto rimunciato.

A quel tempo, ovviamente, la colpa era stata attribuita a Paolo G.
Ovvio, mica posso essere io che porto sfia.
Cioè, nel senso.

Il fatto che io il 26 teoricamente parta per le Maldive, e che stamani ci sia stato un colpo si stato quindi si può riassumere in due modi.

-Paolo G. porta talmente sfia che ancora la sfia del Mar Rosso un s’è esaurita.

-[portavo sfia io anche allora ]

Secondo un sondaggio estermporaneo effettuato dai gestori di questa pagina la prima opzione risulta quella più attendibile. 😀

Ora, serimente.
Alle Maldive son tre gatti e stanno anche geograficamente sparpagliati un po in qua e un po in la…

MA MAREMMA MAIALA PROPRIO ORA DEVONO ROMPERE I CAZZO???

U don’t have to put on the red light

5 febbraio 2012

https://i0.wp.com/a3.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash4/420876_2829558412770_1073370766_32253048_248944835_n.jpg

Domenica sera, fredda. Questa casa è di nuovo silenziosa e lo sarà per giorni.
Vabbè è un concetto, se penso alla mia simpaticissima vicina.
Sto ascoltando un concerto dei Police del 24 Febbraio 1979. Bellissimo è di poco. Io avevo sei anni scarsi. Andavo all’asilo ai Cappuccini.
😀
Quello che hai detto oggi a proposito della nostra strada è vero, vorrei solo non soffrire così tanto di solitudine.
Vorrei solo che non arrivasse mai la domenica sera e fosse sempre venerdì.

Notte dalla Fatina Silina 😀

Me, Brenzi e Monti

3 febbraio 2012

In questo momento hai un talento particolare per aiutare i tuoi alleati a sfruttare le loro potenzialità e le loro energie latenti. Se decidi di usarlo, avrai anche la capacità di svegliare le pecorelle smarrite e gli angeli caduti dalle loro inutili trance. C’è poi un terzo tipo di magia di cui disponi in abbondanza in questo periodo, Cancerino: l’abilità di costringere le verità nascoste a uscire allo scoperto. Ma ti avverto: qualcuno opporrà resistenza. Qualcuno che potrebbe essere spaventato dai cambiamenti che rischi di mettere in moto con i tuoi superpoteri. Perciò ti consiglio di frequentare soprattutto persone che amano il cambiamento.

 

Mhà Brenzi.. un saprei che dire.. ho sempre pensato di essere una fatina che non è capace di fare e magie.. Che io sia così potente, tutto d’un tratto..

Approposito di cambiamenti in questi giorni il nostro Presidente del consiglio và dicendo in giro ( associazione fra Monti e l’espressione “va dicendo in giro” è notevole di persè ) che i giovani devono abituarsi alla flessibilità del lavoro anche perchè il posto fisso pare sia di una noia abissale.
Io non sono uno una professoressa, sono ignorante e forse quello che sto per scrivere è altamente stupido ma:

Una cosa è scegliere di cambiare posto per migliorare la propria condizione,
un’altra è essere costretti a farlo perchè c’è carenza di lavoro.
Nel mio piccolo penso che le persone abbiamo bisogno di stabilità per poter fare progetti, prendere impegni e soprattuto mantenerli.

Di Monti piace a tutti la sobrietà, la competenza, la serietà.
Penso che questi valori siano largamente da recuperare nella nostra società, e credo che il diritto a lavoro non sia solo una bella cosa scritta nella nostra costituzione ma un impegno che chi ci governa dovrebbe avere veramente a cuore.
E non uso l’espressione ” a cuore ” a caso.

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: