Io e te siamo quei venti che cambiano i deserti

Una sera di primavera, uguale a tante altre ma diversa.
L’alfa è cambiata e anche la via,  stasera dopo tanto ritorno fra le tue note, come tante volte. Sono sempre io ma non sono più la stessa di un tempo.  Ho preparato la borsa cercando di immaginare cosa mi sarebbe servito oltre a quella fame che ti fà guardare le cose con gli occhi giusti. Il viaggio è passato veloce, la sera mi ha nascosto come sotto a una coperta.
Sono arrivata sotto la torre, ho consumato la mia solitaria pizza osservando persone che teoricamente dovrebbero essermi simili.
Poi sono rimasta in silenzio osservando le persone e le loro emozioni. Ritrovandoci moltissime delle mie.
E non mi sono più sentita sola.

Photoset

 

 

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: