Parole

Mi entra la terra dentro i sandali, una terra color cioccolato e soffice.
Mi sporco ogni giorno un vestito. Mi vengono in mente quelle ciabatte bianche morbide che avevi comprato a Rimini e che non volevi mi mettessi.
Un frigo che nn avevo mai visto.
La polvere rossa.
Ogni volta entro in cucina e sogno già come sarà bello fare colazione con il sole che illumina la stanza.
Penso al profumo dei miei plumcake e alla mia vestaglia morbida e le ciabatte coi calzini che scappano sotto la camicia da notte.
Penso al camino acceso, alla coperta sopra il divano.Penso anche alla Giulia e mi si stringe il cuore.

“I sogni son desideri, di felicità… ”
“ho giocato un sistema con le mie ragioni
senza semplicità . . . vola”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: