Archive for ottobre 2012

Madlid

31 ottobre 2012

Non so come iniziare questo discorso perchè mi sembra di gufarmela abbestia..
ma in buona sostanza domani si parte per Madrid.
A distanza di un anno e mezzo dalla nostra prima fantomatica gita, questa volta i nostri eroi partiranno peddavvero [e qui una carezzina agli attributi è consigliabile..].
Sarà freddo, sarà caldo, sarà piovoso. Non ho scarpe, non ho trench.
Ma ho te.

;*

Ps: A M&M Magione un gattino ha fatto l’impronta sul cemento nel corridoio.
A FatB Magione stamani un gattino grigio aveva preso possesso dello zerbino. Sembra amichevole e infreddolito.. Ho ritirato fuori la cuccetta con i tuoi gorfi vecchi per farlo stare al caldo. 😀

La prima sera di freddo

29 ottobre 2012

La neve ha imbiancato il pratomagno. La prima sera di freddo ha portato in dono colore sul quale camminare. Ci vuole solo un po’ di pazienza

20121029-215643.jpg

Multitasking w Bug

26 ottobre 2012

Essere Multitasking è stata da sempre una mia caratteristica che si è ampliata negli ultimi 20 anni, ovvero da quando ho iniziato a lavorare.Secondo me è diventata una caratteristica quasi patologica perchè spesso mi rendo conto di non riuscire proprio a fare una sola cosa per volta.
Mi rendo conto però che in questo periodo sono veramente stanca, così stanca da non riuscire a dormire.. o così stanca che a volte faccio cose veramente incredibili.
L’altra sera sono andata alla ricerca dell’armadio per la camera nuova e la tipa del negozio mi ha mostrato un catalogo cartaceo.
Nella pagina del sommario c’erano piccole foto con gli articoli e il numero della pagina relativa.
Io ho guardato e poi ho preso il mio bel dito e ho cliccato sopra una delle piccole immagini.
Visto che non succedeva niente l’ho pure rifatto prima di rendermi conto che non sarebbe mai successo niente …

 

Un avocado può produrre tanti di quei frutti da crollare sotto il loro peso. Non fare come quest’albero nelle prossime settimane, Cancerino. Non è necessario frenare la tua esuberanza, ti basterebbe controllare la tua traboccante fertilità in modo da generare la giusta quantità di splendidi fiori. Cerca di essere pieno di vita, prolifico e generoso, ma non sfrenato, esagerato o sconsideratamente prodigo. Travestimento per Halloween: un bouquet di fiori, un melo, un artista prolifico, una danzatrice esotica con un cesto di frutta sulla testa.

 

Memeyl

22 ottobre 2012

Ci sono dei posti in cui molto di quello che si è viene rappresentato ed espresso in maniera bellissima. Il Castello di Sammezzano trovo che sia un esempio perfetto.
Ne sono affascinata non solo perchè è il progetto compiuto di un uomo colto, ma sopratutto perchè ci dà uno spaccato del suo mondo immaginario, una rappresentazione di quella bellezza che molte persone hanno dentro e che troppo spesso è accessibile soltanto a pochi, per scelta o per disgrazia. Un guscio di cotto, seppur bellismo, può contenere colori e specchi, trine di gesso, stanze per la musica, finestre da cui guardare le stelle, motti e disegni bellissimi e descrivere ottimante la solitudine che spesso si prova.

E’ quindi la paura della solitudine a spinderci ad essere soli?

E’ mio desiderio assoluto quello di mostrarti il mio mondo.
So con certezza che è per questo motivo che ci siamo scelti.

M Viene

5 ottobre 2012

Questasettimanaèstataunasettimanatuttadicorsaconlegambinechefannofrunfrunvelociveloci.
Allacasaleforassitistannosparendoeicalcinaccisonofiniti.Legiornatesonoancorabellissimeeio
miostinoancoraavestirmidaestate.Dinottenondormonullaenonpossovederesexandthecity3
perchénonlotrovoinstreaming.Mercoledìerounpobrilladopol’aperitivoeacasahomangiato
soloclementine.IlmioFlidlanzlatoèlassùlassù.Stamanialle5hofattolavaligia.Staseravololassù
lassùancheio.Ciao.

 

Traduzione

Questa settimana è stata una settimana tutta di corsa con le gambine che fanno frun frun veloci veloci. Alla casa le forassiti stanno sparendo e i calcinacci sono finiti. Le giornate sono ancora bellissime e io mi ostino ancora a vestirmi da estate. Di notte non dormo nulla e non posso vedere sex and the city 3 perché non lo trovo in streaming. Mercoledì ero un po brilla dopo l’aperitivo e a casa ho mangiato solo clementine. Il mio Flidlanzlato è lassù lassù. Stamani alle 5 ho fatto la valigia.

Stasera volo lassù lassù anche io.

Ciao.

Regali di Compleanno

2 ottobre 2012

Per il tuo compleanno ho trovato un tesoro nella tua soffitta. Un baule pieno di pizzi e trine, un piccolo corredo di cose ricamate. Una tovaglia fuxia e tanti centri, defere ornate da ricami bellissimi e fragili.
E’ il tuo compleanno e il regalo lo ricevo io.
E’ bello pensare che tu abbia legato la chiave di quel baule a quel filo per non perderla e che io l’abbia ritrovata tanti anni dopo.

Oggi non faccio altro che pensare che mi manchi.

C’erano anche tutti i cosini per attaccare i fiori alle ringhiere.
Ti prometto Nonna che la tua casa ritornerà ad essere piena di fiori e di vita come un tempo.

 

 

 

 

Il raccoglitore di Desideri

1 ottobre 2012

Sei andato in quel prato e sei tornato con le mani piene di piscialletto da soffiare.Abbiamo soffiato fino allo sfinimento ma non c’e’ stato verso di farli volare tutti …. fin quando non abbiamo soffiato insieme.
Questo significa qualcosa, significa che i desideri comuni sono quelli buoni. 🙂

Poi siamo andati a vedere il travertino più bello del mondo che non metteremo mai a casa, abbiamo circumnavigato un castello di cui non saremo mai re e regina e proprio quando c’era da mangiare fagioli e salcicce sei andato via.

Ciao ciao, ci rivediamo a Londra


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: