Pestello

Da sempre definiamo Pestello la casa dei Nonni. “Al Pestello”. In realtà la casa si trova alla Ginestra ma per noi di casa nonèp mai stato troppo importante avere una definizione precisa.Non so perchè.
Con i giorni la Vostra casa sta ritornando in vita. Dopo i fiori stanno arrivando i mobili, i profumi di mangiare nelle stanze, parte della nostra vita. E’ tanto buffo vedere la mia cucina in un’altra casa. E’ stato buffo immaginarsela mentre faceva le valige e camminava lungo la statale per raggiungere la Vostra casa, ogni pezzo sgattaiolare  con corredo a seguito. E’ stato buffissimo osservarla mentre si ri-incastrava tutta alla perfezione. E’ stato buffo ricucinare di nuovo li, con intorno un’altra stanza.
Il sole abbaglia la mia nuova cucina.
In questi primi giorni di estate il tepore entra dalle grandi finestre.
E’ bello stare in questa nuova casa anche se ancora c’è tutto da sistemare.
Domani la giornata sarà spesa a rendere tutto più “in ordine”.
Entro la prossima settimana i nostri progetti diventeranno realtà.

Oggi è un giorno in cui la felicità per i giorni avvenire cancella totalmente il peso per l’infelicità dei giorni trascorsi.

Abbiamo così tanti progetti ancora da realizzare. E io sono piena di grinta e desiderio per raggiungere i nostri traguardi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: