Montevarchi Divajeu Day 1

 

Non è così notte come dovrebbe, si parte verso gli ottocento km da fare oggi con l’umore un po’ torbolo. Fatapasticia. Prendiamo l’alba poco prima di Bologna, i Nirvana suonano. A tratti io svengo e M mi acarezza  il braccio perché vuole compagnia. Sulla nostra corsia c’è poca gente. Sfioriamo Torino e ci addentiamo nella Val di Susa. Me l’aspettavo diversa, è una valle ampia e spaziosa, con i monti che le fanno da mura altissime. Nuvoloni neri  Ci aspettano verso i monti.  

 
Da parte della Francia ci aspetta Grenoble con un orribile periferia e un delizioso centro storico. Scegliamo la strada senza pedaggio per arrivare nella Drome e passiamo fra gli innumerevoli boschi di noci per poi arrivare a Divajeu giusto in tempo per conoscere lui

  
che non perde occasione per intrufolarsi nella nostra stanza 😍

Per cena l’aria si fa fresca e il vento corre fra le stradine della medievale crest .

Buona notte🙂

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: