Spina Lenta

Non importa se c’erano solo piscialletto. Sei Entrato dalla porta e hai portato il sorriso nella stanza.
Non è questione di essere accondiscendenti. Tu sei empatico. E simpatico.
E poi ti posso rubare le braccia di notte e per tenermi stretta.
E non ti importa se ti disegno che perdi i treni.Tu sai inseguire la mia felicità e prenderla.
E io sono anche stanca di dovermi dispiacere di questo, anche se continuerò a farlo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: