31/12 Verso Helsinki 

La sveglia suona inesorabile alle 4.00 e io non riesco ad aprire gli occhi. L’aria è gelida fuori. Alla radio trasmettono “Tonight, tonight” di The Smashing Pumpinkins. Osservo le nuvole colorarsi intorno a me mentre coprono il mondo. A Monaco è freddo e grigio ma è solo un attimo 

Poi si inizia a salire verso Nord e io mi addormento. Mi sveglio quando si apre il carrello e giù sotto le nuvole fino ad Helsinki. L’arrivo in città è molto efficiente. A prima vista c’è poco del calore svedese. Qui fa molto più Russia ed est Europa. L’albero di stanotte è vicino alla stazione. 

Passeggiamo e in città fino al Market dove mangiamo una zuppa di barbabietole che si naspettatamente è molto buona


Da un altro venditore prendiamo un panino con punta di petto e cipolle caramellate e con questo si conclude il nostro cenone di San Silvestro 

Ci avviciniamo al lago dove è previsto il palco e fuochi di artificio e siamo stregati dai riflessi 

Attendiamo la mezza notte passeggiando per difenderci dal freddo, parlando e stringendoci. Questo 2016 è stato incredibilmente bello ci spiace lasciarlo sfuggire. 

.. ma sta a noi creare la nostra felicità ..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: